giovedì 19 gennaio 2012

Panna cotta bicolore

Il mio maritino è un gran mangione. O meglio, apprezza la buona tavola :)
Mi piace cucinare, mi piace molto cucinare per lui, e quando ho tempo di farlo mi piace moltissimo fare tutto per bene, impiattare come si deve, guarnire con cura... trovo che sia anche questa una dimostrazione d'amore.


Gli piace praticamente tutto, ma se mi dovessero chiedere qual'è la sua pietanza preferita, in assoluto e senza dubbio risponderei "la panna cotta"!
E così, quando voglio farlo felice, gliela preparo.
Qualche giorno fa cercavo però un modo sfizioso per guarnirla, qualcosa che non fosse il solito caramello/topping al cioccolato, e ho pensato ai lamponi. Il lampone è un frutto che da solo non mi fa impazzire, ma che trovo ottimo da abbinare a cose particolarmente dolci: è vellutato, dolce, ma contemporaneamente anche un po' pungente, ed è quindi adatto a spezzare il "troppo" dolce

Ingredienti per 4 persone:
1 l panna liquida
300 gr zucchero
10 gr colla pesce
300-400 gr lamponi
il succo di mezzo limone

Ho frullato nel mixer i lamponi, con qualche cucchiaio di zucchero e il succo di limone, fino ad ottenere una purea; nel frattempo ho messo la colla di pesce in ammollo in acqua tiepida
Ho messo in un pentolino la panna con il restante zucchero e, mescolando, ho scaldato a fuoco basso. Ho poi aggiunto la colla di pesce, ben strizzata, continuando a mescolare finchè si sia sciolta completamente
A questo punto ho diviso la panna in due, unendo una metà alla purea di lamponi: ho quindi suddiviso in quattro coppette e messo per una decina di minuti nel freezer così da farla solidificare
Una volta solidificata ho versato nelle quattro coppette la restante panna bianca.


Ho rimesso quindi le coppette in frigo per qualche ora e guarnito con lamponi freschi prima di servire


Con questa ricetta partecipo al contest di Aroma del caffè, Cucinando con il cuore



1 commento:

  1. gnam gnam!!! ehm...la voglio...prima o poi.... :)

    RispondiElimina